Robert Schumann – Fantasiestücke op.73 – Rasch und mit Feuer



Robert Schumann
Fantasiestücke op.73
Rasch und mit Feuer

XIX CONCORSO DI ESECUZIONE MUSICALE PER L’ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DEGLI ISTITUTI DI ALTA FORMAZIONE MUSICALE

– PRIMA EDIZIONE INTERNAZIONALE 2009 –

Società Umanitaria
Nell’estate del 1892 Prospero Moisè Loria, un mecenate milanese di origine mantovana,
nominò suo erede universale la costituenda Società Umanitaria, le cui finalità principali furono
l’assistenza e la beneficenza dei diseredati. In realtà, per la preveggenza del benefattore, ne furono mutati sia il concetto sia la funzione. Egli volle, infatti, sostituire all’assistenza elemosiniera l’assistenza mediante lo studio, l’istruzione e il lavoro; scopi precisi contenuti nello statuto della fondazione: «mettere i diseredati, senza distinzione, in condizione di rilevarsi da sé medesimi, procurando loro appoggio, lavoro e istruzione…. e operare per la elevazione professionale intellettuale morale dei lavoratori». Così, accanto ai chiostri dell’ex convento della Chiesa di Santa Maria della Pace, sorsero vaste strutture edilizie atte ad ospitare le scuole di artigianato, i corsi professionali per i settori dell’industria meccanica e tipografica, e poi i corsi di formazione e di aggiornamento per gli insegnanti e per gli assistenti sociali (per citare le più importanti), che ne fecero un centro formativo di importanza e di rilevanza europea.
Nonostante le distruzioni inferte dalla II Guerra Mondiale, la Società Umanitaria ha provveduto
al ripristino dei suoi stabili e alla costruzione di nuovi edifici, così da poter proseguire la
sua opera, conformemente allo spirito del suo fondatore. E proprio nelle sue aule, in queste aule, durante gli anni della ricostruzione prima, e del boom economico poi, si sono formati migliaia di cittadini, uomini e donne, giovani e adulti, imparando un mestiere e riuscendo davvero, con le proprie forze, ad «elevarsi da sé medesimi». Negli ultimi anni, anche dopo il trasferimento alla Regione Lombardia di una parte delle sue funzioni «didattiche», accanto ad attività generiche (convegni, dibattiti, presentazioni di libri, mostre), la Società Umanitaria mantiene il suo impegno, nella scuola, sul lavoro, per la cultura. Da una parte nella formazione e nella promozione dei giovani, ospita laboratori di studio, allestisce spettacoli teatrali e stagioni concertistiche.
Confermiamo così il nostro contributo contro l’ignoranza e il pregiudizio, il nostro stimolo
all’informazione e all’aggiornamento, il nostro riguardo verso vecchie e nuove povertà.

Piero Amos Nannini – Presidente della Società Umanitaria –

Società Umanitaria
Via Daverio, 7
20122 Milano
tel 02.5796831
website www.umanitaria.it

Un comentario

Añadir un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies